Questo post è stato pubblicato 3035 giorni fa.
Le informazioni e i contenuti potrebbero quindi non essere aggiornati.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

g-alarm-windows-mobile-htc-svegliaDopo un breve periodo di pausa riprendono gli appuntamenti con la sezione dedicata ai Migliori programmi Freeware disponibili attualmente per Windows Mobile. L’applicazione che vi presentiamo oggi rientra nella categoria dei Software indispensabili da installare sul proprio Pocket PC. G-Alarm  è una delle migliori Sveglie per Windows Mobile. L’applicazione è stata sviluppata da AGEye, e dopo una settimana di test posso dire che è davvero completa. Anche se a prima vista può sembrare una normalissima sveglia, al suo interno racchiude diversi aspetti interessanti. G-Alarm, infatti, utilizza tutti i sensori disponibili all’interno del Dispositivo. E’ possibile quindi far terminare l’allarme semplicemente accendendo la luce della camera o squotendo il telefono (facendo attenzione a non lanciarlo contro al muro). Le caratteristiche di questo programma però sono molte di più. Sono stati integrati inoltre dei Quiz e dei Labirinti (non obbligatori) da dover risolvere per ritardare o interrompere l’allarme. Il programma si integra perfettamente con tutti i programmi installati solitamente sui dispositivi. Abbiamo quindi la possibilità di vedere l’appuntamento successivo nella Home del TouchFLO o di sbloccare automaticamente S2U2 quando è attiva la sveglia. I formati audio supportati sono mp3, wma, ogg, aac, m4a e wav. Possiamo quindi impostare le nostre canzoni preferite come sveglia in tutta comodità. Per quanto riguarda la compatibilità del programma non devo segnalare niente di importante dato che il programma supporta tutte le risoluzioni ed è tradotto in moltissime lingue. Consiglio vivamente a tutti di installare il programma sul proprio dispositivo. Dopo il salto potete trovare il CAB per l’ultima versione.

Download
G-Alarm - 1.4.2
Dimensione: 1,2 MiB
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Ancora nessun commento

Partecipa anche tu alla discussione e lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento