Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Eccovi una tabella riassuntiva dei Compact Framework .NET installati, di default, sulle varie versioni di Windows Mobile. Ovviamente la tabella è indcativa, in quanto il Compact Framework può essere aggiornato. Nella tabella vedamo comparire due volte Windows Mobile 5 con 2 Framework diversi. Questo è dovuto al fatto che le prime versioni di Windows Mobile 5, fino a metà 2005 circa, avevano ancora il vecchio Framework, rimpiazzato da quel momento dalla versione 2.

.NETCF

Come si nota dalla tabella, esiste anche una versione nuova del Framework, la 3.5, che è disponibile solo su downlod (disponibile a questo indirizzo) e non è ancora stata montata di default su nessun dispositivo. Probabilmente questa versione verrà montata su Windows Mobile 7 o, se uscirà prima una versione intermedia, tipo Windows Mobile 6.5, su quella. Per adesso non conviene ancora montare la versione 3.5 che appesantisce solo il sistema senza portare vantaggi, infatti il numero di applicazioni che usa questa versione del framework è molto limitato. Il mio consiglio è quello di avere (qualunque sia il dispositivo) la versione .NET CF 2.0 SP2 . Il download di questa versione è disponibile dopo il salto.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

ThumbCalendar - 01Oggi vi segnalo una nuova applicazione “scovata” nei meandri della rete dal bravissimo massi959. ThumbCalendar è un utility freeware, giunta ormai alla versione 0.4.7, che permette di controllare il calendario e di creare nuovi appuntamenti, il tutto senza il bisogno del pennino, ma tramite il dito. Il programma infatti è stato sviluppato per essere usato con le dita in maniera semplice e intuitiva. Avviando il programma vedremo comparire la schermata (qui a fianco) con il mese corrente. Ora, scorrendo con il dito a destra e a sinistra, il programma cambia la visuale del mese passando al successivo, se scorriamo verso destra, e al mese precedente, se scorriamo verso sinistra. Anche la creazione degli appuntamenti passa attraverso l’interfaccia “Thumb” e quindi non richiede l’uso del pennino. Il programma richiede ancora qualche miglioramento ma può essere considerato un buon punto di partenza per le applicazioni di questo tipo. Per chi lo volesse installare sul proprio dispositivo, ricordo che il programma è gratuito, ecco una mini guida su come fare per averlo in italiano. Per prima cosa scaricate i due file allegati, uno .cab e l’altro .txt. Installate il cab nel dispositivo, avviate il programma una prima volta e poi chiudetelo subito. Ora copiamo il file “lang.ita.txt” nella cartella in cui abbiamo installato il programma. In questa cartella apriamo il file “config.ini” e modifichiamo la linea language=lang.en.txt in language=lang.it.txt, chiudiamo il file config e ora il programma sarà disponibile in italiano. Dopo il salto trovate i link per il download.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Preview HTC Audio Skin

In Arrivo..

Presto tutti i lettori del blog (per quelli che hanno fatto una donazione la skin è già disponibile) potranno scaricare la nuova skin per Windows Media Player. La skin è compatibile con Windows Media Player 10.0 o successivo e con Conduits Pocket Player. Per ora è solo in QVGA Portrait ma il QVGA landscape è già in fase di test e il VGA non penso sia un problema. Finalmente anche tutti quelli che non hanno un HTC potranno usare questa splendida skin molto finger-friendly.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Pocket PC HelpDopo le numerose richieste che ho ricevuto via e-mail eccovi la nuova guida su come inserire e visualizzare le AlbumArt in Windows Media Player. Prima di tutto spieghiamo a quelli che non lo sanno cosa sono le AlbumArt. Con il termine AlbumArt si intende l’insieme di immagini che compongono le copertine (anteriore e posteriore) di un CD Audio. In questa guida con il termine AlbumArt indichiamo solo la copertina anteriore, la posteriore per ora non ci interessa.

1. Introduzione
Esistono principalmente due modi di collegare l’immagine della copertina dell’Album all’MP3 della canzone: Inserire l’immagine all’interno dell’MP3 come un metatag, oppure inserire l’immagine nella cartella dell’album. Ognuno di questi metodi presenta dei vantaggi e degli svantaggi. Il primo metodo permette di avere il tutto in un unico file e quindi di rendere più comodo il passaggio della musica tra i vari dispositivi (PC -> PPC). Dall’altra parte però questo metodo comporta un aumento delle dimensioni del singolo MP3 e di tutto l’album, infatti ogni singola traccia dell’album ha integrata l’immagine e quindi con un album di 20 canzoni abbiamo salvato 20 immagini uguali. Il secondo metodo invece aggira questo problema, creando un unica immagine per tutto l’album, ma lascia scoperta la possibilità di copiare facilmente Immagine e Audio nello stesso momento. Il primo metodo purtroppo non è ancora sopportato da Windows Mobile (mentre è stato integrato dai Symbian) e quindi bisogna procedere con il secondo metodo.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Nokia

Finalmente le vostre richieste sono state esaudite. Ecco a voi il tema Nokia, che come potete intuire dal nome, si rifà al tema predefinito dei Symbian Serie 60.3. L’immagine di sfondo è quella originale presa da un N73 (quello con risoluzione più vicina ai Pocket PC). Il tema presenta due immagini diverse di sfondo, una specifica per il Portrait e una per il Landscape. E’ disponibile per le versioni VGA e QVGA e supporta le modalità Portrait e Landscape senza problemi. I sistemi operativi supportati sono: Windows Mobile 2002, Windows Mobile 2003 (SE), Windows Mobile 5, Windows Mobile 6. Praticamente tutti. Dopo il salto trovate i link per i download. Fatemi sapere se vi piace. Fatemi sapere anche se come idea vi interessa, così, in collaborazione con l’amico P@sco, creo altri temi per Pocket PC dedicati al mondo Symbian.

 

Update: Visto le numerose richieste ho aggiunto il supporto anche per i dispositivi SQUARE nelle risoluzioni 240×240 e 480×480. Dopo il link trovate i download per queste nuove versioni.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Ipod Classic

Come promesso eccovi la tanto attesa skin dell’IPod Classic per Windows Mobile. Per ora è disponibile solo la versione QVGA Portrait (Landscape non avrebbe senso a mio avviso, dato che l’Ipod anche se lo giri ha sempre quella forma). Purtroppo non ho un dispositivo VGA per testare e trasformare la skin in questa risoluzione. Comunque penso di fare delle prove (se qualcuno di voi ha il VGA ed è interessato a provare la skin mi faccia sapere). Nel file sono presenti due versioni: quella bianca e quella nera. La dimensione totale è di  71 kb, quindi sono riuscito a tenere le dimensioni molto ridotte nonostante la skin supporti a pieno la visualizzazione dei Video e delle AlbumArt. Dopo il salto trovate il link per il donwload. Per chi avesse problemi ad installarlo qui può trovare una guida su come fare. Se avete qualche problema con la skin o qualche richiesta (tipo spostamento di pulsanti e cose così) postate pure nel commenti.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Geko

Anche oggi eccovi un nuovo “Tema Originale by MyLostBlog“. Il nome del tema è Geko ed è dovuto al simpatico animaletto che vediamo nello sfondo (ringrazio SiMpLySiMy che ha postato l’immagine sul forum). Ho dovuto riadattare l’immagine per spostare il Geco nella parte inferiore dello schermo, in modo da non sovrapporsi con il testo. Il tema presenta due immagini diverse di sfondo, una specifica per il Portrait e una per il Landscape. E’ disponibile per le versioni VGA e QVGA e supporta le modalità Portrait e Landscape senza problemi. I sistemi operativi supportati sono: Windows Mobile 2002, Windows Mobile 2003 (SE), Windows Mobile 5, Windows Mobile 6. Praticamente tutti. Dopo il salto trovate i link per i download. Fatemi sapere se vi piace.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Table Soccer

La software house Resco sembra non darsi pace con le iniziative. Da ieri infatti ha reso disponibile uno dei suoi giochi più scaricati Table Soccer. Il gioco è a pagamento (29,95 €) ma fino al 12 marzo è possibile scaricarlo gratis direttamente dal sito ufficiale Resco. Un’occasione da non farsi sfuggire. Per chi è troppo pigro per andare sul sito della Resco e trovare il link dopo il salto può scaricare il gioco direttamente da qui. Table Soccer è disponibile per tutti i dispositivi Windows Mobile Pocket PC e supporta le risoluzioni VGA e QVGA.

Table Soccer Poster

Table Soccer è un veloce gioco coinvolgente, che metterà alla prova le tue abilità e velocità. Puoi giocare un match veloce con la tua squadra del cuore o un intero campionato. Per i campionati online puoi scaricare il tuo client per il server Resco e competere con altri giocatori da tutto il mondo per vincere fantastici premi. La versione base offre 20 squadre nazionali, 3 tabelle uniche e 3 campionati. Dopo la registrazione è possibile scaricare ulteriori squadre, tabelle e campionati.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Ecco in anteprima un video, e dopo il salto il CAB completo, della nuova interfaccia di Spb Mobile Shell 2.0. Per chi non lo sapesse Spb Mobile Shell è un programma che pertmette di cambiare l’iterfaccia di Windows rendendola più intuitiva e più facile da usare, soprattutto poichè non richiede l’uso del pennino, ma soltanto delle dita. Un vero software Must-Have!

[youtube j4wgw6VrSuE”]

Ecco un changelog dalla versione precedente:
– All functionality in one tabbed window
– Full screen dialogs for weather forecasts
– Full screen dialog for world time and next alarm
– Animated transitions
– Navigation with gestures
– Quick panel selection with taskbar gestures
– Spb Menu folders and MRU shortcuts in one window
– Full Speed Dial panel
– New contact dialog
– Profile popup on Now Screen
– Improved RAM consumption

Devo dire che visto così sembra un aggiornamento molto sostanzioso. Consiglio il download a tutti quelli che hanno un dispositivo con Windows Mobile 5 e 6 (purtroppo il programma non funziona sulle versioni precedenti come Windows Mobile 2003). Dopo il salto trovate il link per il download della versione trial in lingua inglese. Il programma è a pagamento e la versione completa costa 29,95 Dollari ed è acquistabile direttamente dal sito ufficiale Spb. Come consuetudine la versione italiana verrà rilasciata a breve.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

PowerGuard-1

Oggi vi presento un’utility freeware per gestire al meglio il nostro dispositivo. Il programma si chiama PowerGuard, e giusto qualche giorno fa è stata rilasciata la versione 1.2. Il programma ha come scopo di monitorare la batteria del Pocket PC. A differenza degli altri programmi che svolgono la stessa funzione PowerGuard è più avanzato. Oltre a mostrare la carica attuale e lo stato della batteria, il programma mostra anche l’Amperaggio, il Voltaggio e la temperatura della batteria. Il programma non si limità però solo a fornirci i dati in formato testo, ma crea un gradico per tenere sotto controllo la temperatura e l’amperaggio. Nelle impostazioni è possibile anche scegliere l’intervallo di tempo tra un rilevamento e l’altro, in modo da non intasare il sistema. Purtroppo il programma non mostra il tempo residuo con lo stato di carica attuale ma l’autore, Muyz, ha già detto che questa funzione verrà aggiunta nella prossima versione. Per funzionare Power Guard richiede Windows Mobile 5 o successivo e il framework .NET 2.0 installato. Il programma è gratuito e il link per il download è disponibile dopo il salto.