Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

WM6.1PreviewOggi, su diversi siti, è circolata la notizia che Microsoft stia per rilasciare la nuova versione di Windows Mobile, la 6.1. L’annuncio ufficiale non è ancora avvenuto ma in rete, oltre a diverse ROM cooked, si trovano già alcuni screenshot della nuova versione. Quello che colpisce maggiormente, sempre che gli screenshot siano veritieri, è senza dubbio il resyling che Microsoft ha fatto all’interfaccia (Menu e Today).  Come si vede nelle foto, il Today ha subito un aggiornamento “in stile 2.0“, pulizia degli elementi inutili, trasparenze, effetto glossy. Non so se lo sfondo è quello con cui verrà presentato o se invece è stato montato un tema di Vista, Comunque appena esce farò in modo di portare il tema di presentazione anche sulle versioni precedenti di Windows Mobile. Vi riporto inoltre alcuni dei cambiamenti che hanno notato i fortunati che sono riusciti a provarlo in anteprima (versione Standard, non Professional):

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Spb ScreenShot - 1Oggi vi volevo segnalare un nuovo freeware, con un origine d’eccellenza. Il programma infatti è stato sviluppato dalla nota Software House Spb, a mio aviso una delle migliori, se non la migliore Software House per Pocket PC. Spb Screenshot è un piccolo programma, 180kb circa, che permette di catturare lo schermo del dispositivo. Il funzionamento del programma è diverso da tutti gli altri che ho provato. Per poter effettuare degli screenshot infatti è prima necessario registrare un tasto hardware. Una volta avviato il programma, scegliamo il tipo di cattura che vogliamo effettuare (singola o multipla), impostiamo la destinazione e il formato del salvataggio e, al termine delle operazioni, il programma si minimizzerà. Per catturare gli screenshot è quindi necessario premere il tasto hardware che avevamo selezionato precedentemente. Come idea di funzionamento devo dire che mi sembra più pratica e permette (soprattutto per la cattura multipla) di salvare più velocemente i propri screenshot. Il programma è stato testato, da me, su diversi dispositivi, e funziona con i seguenti sistemi operativi: Windows Mobile 2003(SE)/5/6/6.1 . Sul sito ufficiale è stato detto che, anche se non è compatibile, il programma dovrebbe comunque funzionare sui dispositivi Smartphone con schermo non touch-screen. Dopo il salto trovate il file per il download.

 Se questo metodo di cattura non vi piace c’è un altro programma che segnalo per catturare lo schermo del dispositivo. Il programma si chiama MyScreenCapture, ed è stato creato da me, altre informazioni le trovate sul post dedicato.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

(RED)

Nuovo giorno, nuovo tema, e quello di oggi è (RED). Per chi non lo sapesse (RED) è un progetto promosso da Bono Vox e Bobby Shiver, che colora di rosso i prodotti simbolo delle grandi marche il cui acquisto sostiene la cura e la prevenzione dell’AIDS in Africa. Le aziende che hanno già aderito a questa campagna sono molte: Motorola, Apple, Dell, Microsoft, Converse, ecc.. L’immagine di sfondo del tema è una delle immagini ufficiali (RED). Il tema è disponibile per le versioni VGA, QVGA e SQUARE e supporta le modalità Portrait e Landscape senza problemi. I sistemi operativi supportati sono: Windows Mobile 2002, Windows Mobile 2003 (SE), Windows Mobile 5, Windows Mobile 6. Praticamente tutti. Dopo il salto trovate i link per i download. Fatemi sapere se vi piace.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Google SearchOggi vi volevo segnalare un Plugin per il Today creato da Google. Dopo aver lanciato, alcune settimane fa, lo stesso Plugin per la piattaforma Symbian, Google ha deciso di allargarne l’utilizzo anche hai dispositivi equipaggiati con Windows Mobile. Il Plugin in questione è Google Search e permette di cercare online direttamente dalla schermata principale, senza bisogno di avviare Internet Explorer, collegarsi all’hompage di Google e cercare. La velocità è il punto di forza di questo Plugin, come sottolineato anche dal blog ufficiale di Google che per l’occasione recita “Fast is better than slow“. Nel comunicato rilasciato Google si legge che gli utenti risparmiano dal 20% al 40% di tempo nelle ricerche effettuate online. E’ possibile scaricare il Plugin direttamente dal Pocket PC nella pagina di Google dedicata al mondo Mobile (http://mobile.google.com/), oppure trovate il CAB per l’installazione dopo il salto. Il file è compatibile con tutti i dispositivi Windows Mobile 5/6. Windows Mobile 2003(SE) e precedenti non sono supportati.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

PalmareOggi, per rimanere in tema con il periodo, vi posto un Easter Egg. Per chi non lo sapesse, in campo informatico per Easter Egg (Uovo di Pasqua) si intende un contenuto, di solito di natura scherzosa o bizzarra, e certamente innocuo, che i progettisti o gli sviluppatori di un software nascondono nel prodotto stesso. Nel campo dei Pocket PC gli Easter Egg non sono molti ma ne troviamo comunque qualcuno. Come primo vi posto quello per ottenere una “partita perfetta” a Solitario. Per attivarlo non abbiamo bisogno di nessun editor di registro o software per modificare i file. SolitarioSemplicemente avviamo il Solitario tramite il menu Start -> Giochi -> Solitario. Una volta aperto mostriamo la tastiera sullo schermo (consiglio quella di default ma anche altre tastiere vanno bene) e tappiamo sui tasti Control e Shift, come in figura. Una volta che i tasti saranno selezionati, scegliamo dal Menu la voce “Nuova Partita“. Ora il dispositivo ha creato una nuova partita (già prestabilita) con le carte messe in ordine di grandezza (dalla più grande alla più piccola). In questo modo il solitario dovrebbe venire sicuramente, almeno che non riusciate a fare grossi casini.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Tanti Auguri di Buona Pasqua!

Buona Pasqua

Con questo post colgo l’occasione di far gli auguri di Pasqua tutti i lettori del blog, a tutti i siti che mi linkano, a tutti quelli che hanno un Pocket PC e a quelli che non hanno un Pocket PC! In poche parole faccio gli auguri a tutti voi!! Chi vuole ricambiare può lasciare gli auguri nei commenti. A breve seguirà un post con il vostro piccolo regalo di Pasqua da parte di MyLostBlog!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Mobipocket 1Mobipocket Reader è un software freeware multipiattaforma che permette di leggere feed e libri in tutta comodità. Il programma, fino a poco tempo fa era a pagamento, ma dalla versione 5.1 gli sviluppatori hanno deciso di rilasciarla con licenza freeware. Mobipocket Reader può essere considerato IL punto di riferimento per la lettura degli e-book. Il programma può essere usato solo nella versione per PocketPC, oppure in coppia con la versione per PC, che ci permette di sincronizzare i feed e i libri, di convertire vari formati (PDF, Word, Chm, html) nel formato standard Mobipocket (.prc). Uno dei punti di forza del programma è la visualizzazione e la gestione avanzata della libreria e dell’interfaccia di lettura. Per quanto riguarda la libreria possiamo applicare filtri per trovare meglio i file cercati, votare i libri, aggiungere delle liste di lettura, inviare file ad un altro dispositivo, ecc.. MobiPocket 2Per quanto riguarda la lettura degli e-book, gli sviluppatori di Mobipocket hanno fatto davvero un ottimo lavoro, mantenendo l’interfaccia pulita, ma nello stesso tempo ricca di funzioni. Oltre a personalizzare colori, e caratteri (il ClearType è supportato in tutti gli orientamenti) è possibile anche far scorrere in automatico il testo, in modo da non dover mandare avanti manualmente ad ogni fine pagina. E’ possibile anche prendere delle note sul testo, evidenziarlo, modificarlo e (per le versioni touchscreen) inserirci anche dei disegni. In definitiva, se siete alla ricerca di un programma che vi permetta di leggere dei testi sul PocketPC in tutta comodità Mobipocket Reader è il software che fa a caso votro. Dopo il salto trovate il link per il download della versione per PocketPC e per quella per PC.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

HTC Skin

Come promesso eccovi la skin, inspirata a HTC Audio Manager, per Windows Media Player Mobile. Questa skin cerca ri sipecchiare il più fedelmente possibile il famossisimo programma dell’HTC, infatti le immagini sono ricavate dal programma originale. Finalmente anche tutti quelli che non hanno un HTC potranno usare questa splendida skin molto finger-friendly. La skin supporta il Portrait e il Landscape nelle risoluzione QVGA e VGA. E’ compatibile con Windows Media Player 10.0 o successivo e con Conduits Pocket Player. Supporta la visualizzazione dei video, ma Dopo il salto trovate il link per il donwload.

 

NOTA: I file denominati Install sono dei cab che installano la skin in modo automatico nella posizione esatta. Gli altri file, Alternative, sono dei file zip contenenti la skin, da scaricare ed installare come mostrato in questa guida. Si consiglia di scaricare gli Alternative solo se si sono verificati problemi durante l’installazione dei cab e la skin non viene visualizzata.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

VitesseLimiteOggi vi segnalo un’applicazione GPS che potrebbe tornare utile in qualche occasione. Il programma si chiama VitesseLimite, è di origine francese, come si intuisce dal nome, ed è stato creato da Guillaume Leclere nel 2004. Come programma è un po’ datato, infatti da quasi due anni è fermo alla versione 4.2, ma nonostante questo rimane un valido freeware per il controllo dello stato del GPS. Il programma è stato scritto in VisualBasic e richiede il Framework 2.0. L’utilizzo è molto semplice, una volta impostati i parametri del GPS (porta e baud), il programma rileva la velocità e l’eventuale eccesso di velocità, avvisando il guidatore con un suono a scelta e facendo lampeggiare lo sfondo. Selezionare la velocità massima è molto semplice, basta toccare con il dito sull’icona del cartello stradale e nella schermata successiva scegliere la velocità desiderata.VitesseLimite Una delle funzioni più importanti è quella delle statistiche, che tiene il guidatore sempre aggiornato sullo stato del viaggio. In questa schermata infatti vengono mostrati vari parametri relativi alla velocità (minima, massima, media), al tempo del viaggio (partenza, fermate, code), la distanza percorsa, l’altitudine e il riepilogo degli eccessi di velocità. Tramite il pulsante con il floppy è possibile anche esportare le statistiche in un file di testo. Il programma supporta anche l’avviso per gli autovelox, purtroppo però il database degli autovelox deve essere salvato in XML, un formato diverso da quello usato da tutti gli altri programmi. Quindi, finché qualcuno non trasformerà il database esistente in XML questa funzione non potrà essere usata qui in Italia. Confrontando VitesseLimite con i suoi diretti concorrenti (però shareware), GPS Speed Sentry e GPS Skinner, si nota subito come sia rimasto indietro, ma, dato il supporto della lingua italiana e il prezzo (freeware) il programma rimane valido ancora oggi. Sul sito ufficiale viene confermata la compatibilità con Windows Mobile 2003(SE) e 5. Il programma potrebbe andare anche su Windows Mobile 6, ma dipende dal dispositivo. Un programma che i tutti i vecchi Pocket PC dovrebbero avere. Dopo il salto trovate il link per il download.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

All Green

Anche oggi eccovi un nuovo tema, questa volta sulle tonalità del verde. Per l’immagine di sfondo ringrazio HongKiat che l’ha creata, originariamente per Windows Vista. L’immagine di sfondo è unica e, a seconda dell’orientamento, viene tagliata sotto o a lato. All Green è disponibile per le versioni VGA, QVGA e SQUARE e supporta le modalità Portrait e Landscape senza problemi. I sistemi operativi supportati sono: Windows Mobile 2002, Windows Mobile 2003 (SE), Windows Mobile 5, Windows Mobile 6. Praticamente tutti. Dopo il salto trovate i link per i download. Fatemi sapere se vi piace.