Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone


Anche se macOS (noto anche come OSX) è dotato di un widget del calendario ufficiale per il centro notifiche, questo non è molto utile. Il widget del calendario di default infatti è in grado di visualizzare solo gli eventi e gli appuntamenti disponibile per il giorno corrente. Ma se si vuole per esempio avere un calendario completo del mese con i dettagli degli appuntamenti?

Fino ad ora l’unico modo era aprire l’applicazione del calendario. Adesso però, grazie a MonthlyCal, è possibile visualizzare un calendario con tutti i nostri impegni direttamente nel centro notifiche.

Il widget è personalizzabile in base alle nostre necessità. E’ possibile infatti scegliere i colori dei giorni festivi, le dimensioni del testo, il sabato come giornata festiva o feriale, il giorno di inizio settimana (Domenica o Lunedì) e aprire gli appuntamenti con la nostra applicazione calendario preferita (Calendario di OS X o Fantastical 2).

Una caratteristica molto interessante integrata all’interno di MonthlyCal è la possibilità di filtrare i calendari da cui visualizzare gli eventi. E’ possibile quindi visualizzare solo i calendari più importanti sul widget e tenere gli altri all’interno dell’applicazione del calendario.

Recentemente il Widget è stato aggiornato per supportare anche il nuovo centro notifiche chiaro di macOS 10.12 Sierra, quindi funzionerà correttamente su qualsiasi versione del sistema operativo abbiate installata sul Mac.

MonthlyCal è disponibile all’interno del Mac App Store al prezzo di 0.99 €.  Personalmente vi consigliamo di installarlo e abilitarlo nel vostro centro notifiche in quanto semplifica notevolmente la vita in alcune operazioni comuni.

Fateci sapere cosa ne pensate o se avete altre applicazioni per sfruttare al massimo il Centro Notifiche del Mac.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Ancora nessun commento

Partecipa anche tu alla discussione e lascia il tuo commento

Lascia il tuo commento